Presentazioni istanze:

Le domande possono essere presentate dal 2 al 16 marzo 2022 unicamente in modalità telematica attraverso l’applicazione «Piattaforma concorsi e procedure selettive» previo possesso delle credenziali SPID, o, in alternativa, di un’utenza valida per l’accesso ai servizi presenti nell’area riservata del Ministero con l’abilitazione specifica al servizio  Istanze on Line 

Unica regione e una sola classe di concorso per i distinti gradi

È possibile partecipare per un’unica regione e per una sola classe di concorso, distintamente per la scuola secondaria di primo e di secondo grado. Chi concorre per più procedure concorsuali presenta un’unica istanza con l’indicazione delle procedure concorsuali cui intenda partecipare.

 Requisiti

Possono partecipare gli aspiranti con i seguenti requisiti:

  •  Laurea di accesso alla relativa classe di concorso + 24 CFU

oppure

  •   Abilitazione per la stessa classe di concorso richiesta (non sono richiesti i 24 CFU)

oppure

  •   Laurea di accesso alla relativa classe di concorso + abilitazione in altro grado di scuola (non sono richiesti i 24 CFU)

 

Prove e valutazione titoli:

Sono previste due prove:

  •  prova scritta computer based con 50 quesiti a risposta multipla;
  •  prova orale (preceduta da eventuale prova pratica per le classi di concorso che la richiedono);

È prevista la valutazione dei titoli.

 Graduatorie di merito e abilitazione

La graduatoria di merito sarà formata dai candidati che si collocheranno nel numero dei posti a bando.

Anche il candidato che supera tutte le prove ma non rientra nei posti a bando ottiene comunque l’abilitazione per la classe di concorso per cui ha partecipato.